Fissata la data per l’insediamento del nuovo Presule: la concelebrazione si svolgerà il 28 giugno

Monsignor Gualtiero Sigismondi inizierà il suo ministero il 28 giugno. Si insedierà domenica 28 giugno ed inizierà così ufficialmente a guidare la Diocesi di Orvieto-Todi. Il ministero pastorale di monsignor Gualtiero Sigismondi sarà avviato da una solenne concelebrazione eucaristica che si terrà alle ore 18 nella Basilica Cattedrale di Orvieto.
Domenica 5 luglio alle ore 18, invece, monsignor Sigismondi farà il suo ingresso nella Basilica Cattedrale di Todi, in occasione della festa della Madonna del Campione che verrà celebrata, in questa data. 
Già lo scorso 11 maggio, come è noto, monsignor Sigismondi aveva incontrato presso il Palazzo dell’Opera del Duomo di Orvieto, una ristretta delegazione diocesana che ha accolto il nuovo Presule giunto in visita ad Orvieto, formata dall’Amministratore Apostolico, Benedetto Tuzia, dal Vicario generale, Stefano Puri, dal Collegio dei consultori, da alcuni Componenti degli Uffici di Curia e dai Sindaci di Orvieto e di Todi, Roberta Tardani e Antonino Ruggiano. 

Un incontro svoltosi dapprima nella Sala Urbani dell’Opera del Duomo, dove Mons. Sigismondi ha ricevuto i saluti di monsignor Tuzia, del Presidente dell’Opera del Duomo, Gianfelice Bellesini e di Mons Puri, ringraziando tutti i presenti per la calorosa accoglienza, e conclusosi con la visita in Cattedrale per un momento di preghiera nella Cappella del Sacro Corporale e per apprezzare le meraviglie della Basilica, con una sosta particolare nella Cappella di San Brizio.
La data scelta per l’ingresso in Diocesi, vigilia della Solennità dei SS. Pietro e Paolo, non è casuale.  Infatti, sia monsignor Tuzia che  monsignor Sigismondi sono stati ordinati sacerdoti il 29 giugno.